Visita del museo missionario del PIME a Milano

Pubblicato giorno 5 luglio 2020 - Diario Missionario, In home page, Proposte, Segretariato

IMG_4306
Condividi su:   Facebook Twitter Google

La CMSI ha organizzato un’uscita a Milano in visita al centro dei missionari del PIME. La giornata è stata suddivisa in tre momenti distinti. Dapprima il gruppo ha incontrato padre Marco Villa che ha svolto per 18 anni il suo ministero in Giappone ed è attesa di tornare laggiù “a casa sua”. Il PIME è presente in Giappone dagli anni ’50. Il paese conta circa 1 milione di cristiani, molti dei quali stranieri che sono in Giappone per motivi economici. Ciò che ha colpito p. Marco in particolare è che si tratta di una società molto piramidale, dove vi è scarsa sensibilità del vivere comune e  quindi è un paese “senza amore”, che si riflette anche nello spirituale. Lo scintoismo privilegia il rapporto del singolo con il soprannaturale e la celebrazione della fede comunitaria è sconosciuta. Per questo i giapponesi sono attratti dal messaggio cristiano di un Dio Amore. Seguono il cammino del catecumenato che dura un anno, ma al momento di chiedere il battesimo si bloccano. È anche difficile un discorso di collaborazione con le altre religioni, perché si parte da principi molto dissimili e il rapporto con Dio è molto legato alla propria cultura. I rapporti con gli altri ministri del culto sono amichevoli. La cristianizzazione del Giappone è iniziata nel 1549. Feroce è stata la persecuzione nel XVI secolo e padre Marco ha ricordato il film Silence (Il Silenzio), proiettato dalla CMSI a Losone l’anno scorso per la giornata dei martiri.

In seguito è stato visitato il nuovo museo missionario, che non contiene molti oggetti, ma mette in risalto alcuni aspetti culturali delle regioni in cui il PIME si trova e si è trovato impegnato. Bene disposto, didatticamente facile da seguire, permette di riflettere anche solo su qualche aspetto (riti, colori, musica…) senza perdere la visione dell’insieme. Dato che il PIME è particolarmente presente in Asia è quel continente sconosciuto a trovare il maggior spazio.

Il terzo momento è stato dedicato alla libreria e al negozio del mercato equo che con le proprie vendite sostiene molti progetti in Italia e nel mondo.

La CMSI da anni raccoglie per il PIME gli abbonamenti alla rivista Mondo e Missione, corredata da un apparato fotografico di qualità e con spunti sulle esperienze missionarie che ci fanno conoscere un cristianesimo diverso ma vivace. Chi fosse interessato all’abbonamento contatti il nostro segretariato (091 966.72.42)

aaecf07b-0cab-43d3-ac08-4a25842314b1

a8618a63-d31d-4b58-8ab4-ae1a211a2ade

0c966ca8-8274-47f5-ae20-353608b1530a

e6ab6828-81aa-4ab1-9c8b-e574fd777e76

62767bc7-701f-470b-8a58-6b20441c7e26

26228d9a-3d49-4679-ab2b-7b357ac3affd

IMG_4308

IMG_4306

IMG_4305

86302b9e-7d4f-4fd0-bddf-a05ee45216e7

ba714674-a5e5-4e9c-a4af-789e754e7ea6

 

Condividi su:   Facebook Twitter Google

Lascia un commento

  • (will not be published)