Un pezzo del Ticino a Caltagirone

Pubblicato giorno 27 agosto 2021 - Campo Estivo, Diario Missionario, In home page, in primo piano

06841159-e37c-482b-865a-6a47b9d6d866
Condividi su:   Facebook Twitter Google

Tre giovani studenti ticinesi: Michelle Brilli, Sorah Pronzini e Luca Frapolli hanno deciso di dedicare parte delle loro vacanze a chi vive un momento di vita difficile e vuole costruirsi un futuro meno fragile. Si trovano a Caltagirone, presso la comunità delle suore di Gesù Redentore che gestiscono un centro di prima accoglienza per ragazzi minorenni che arrivano soli dall’Africa su barconi. Come si vede dalle immagini Michelle, Sorah e Luca danno un  sostegno nell’apprendimento della lingua che verosimilmente sarà utile se i giovani, compiuti i 18 anni, decideranno di restare in Italia. Accanto a questi momenti impegnativi, vi sono spazi per il gioco, per la musica e per il mare. Tutti e tre sono felici dell’esperienza che la CMSI ha concesso loro di fare e contenti anche i ragazzi africani. Pare che anche suor Silvia, già madre superiora, li abbia presi a cuore.

f8c93def-eb85-4344-89e3-42da856d9fec f8bcbfdc-e35b-4983-b64e-116509e80950 e04d2308-dd9a-4baa-8ed5-1b5c06681991 5139318d-7c5f-45af-9aa0-386aa12d02ec231dbbda-7f69-415e-9bc5-fa7299851aff91d6a4c5-461d-4eee-bb91-5e542d743cdca51f8bf0-30fa-4a08-beff-5bb88ac6417c
Condividi su:   Facebook Twitter Google

Lascia un commento

  • (will not be published)