Campi estivi

Condividi su:   Facebook Twitter Google

Oltre alle iniziative singole di volontariato, la conferenza missionaria si impegna a dare la possibilità ad interessati a partecipare ad esperienze di servizio vissute in gruppo durante i mesi estivi.

L’esperienza ha avuto inizio negli anni ’90, con i primi gruppi che si erano recati nelle case di accoglienza di Madre Teresa a Calcutta India, dove l’avevano incontrata diverse volte. In seguito, i gruppi si sono sempre recati in luoghi di particolare bisogno, mettendosi a servizio di missionari e/o missionarie già impegnati in loco. Citiamo solo i paesi in cui i gruppi si sono resi presenti oltre all’India: RD Congo, Costa d’Avorio, Madagascar, Tanzania, Messico, Paraguay, Uruguay, Argentina, Brasile, Colombia, Filippine, Haiti.

Nel 2006 per raccogliere le emozioni e le impressioni di alcuni partecipanti ai campi estivi, la conferenza missionaria ha pubblicato un testo dal titolo: E tu? che può essere richiesto in segreteria.

Negli ultimi anni, considerando come i tempi abbiano portato più vicino a noi situazioni di disagio e di smarrimento, la conferenza missionaria ha optato per scelte più prossime geograficamente, ma per sfide comunque molto impegnative. Segnaliamo in tal senso le esperienze delle estati 2016 e 2017 con i gruppi presenti a Caltagirone Sicilia per animare minorenni giunti su barconi dall’Africa senza accompagnatori adulti e ospitati in casa di accoglienza di una congregazione religiosa.

Per il Campo Estivo 2018, clicca qui (presto sarà attivo il link)

Condividi su:   Facebook Twitter Google